10 città italiane viste alto

10 città italiane viste dall’alto

Vedere le città da un punto panoramico diverso è e sarà sempre un must durante le mie avventure in giro per il mondo. Sono letteralmente attratto dagli scenari che si stagliano di fronte ai miei occhi fotografando dall’alto. Molto di rado capita che ci rinunci, solitamente è una delle prime cose in programma e spesso anche uno dei motivi principali nella scelta di quella meta. Per esempio, non sono un grandissimo appassionato di chiese, ma capita che ci sia la possibilità di salire sul campanile o sulla torre e da lì osservare la città da un altro profilo. Si’, mi piace particolarmente! Poi l’Italia si presta splendidamente a questo tipo di vedute. Nell’articolo che segue quindi elenco 10 città italiane viste dall’alto.

10 città italiane viste dall’alto:

  • Bologna
  • Firenze
  • Genova
  • Lucca
  • Modica
  • Napoli
  • Roma
  • Torino
  • Venezia
  • Verona

 

1- Bologna

10 città italiane viste alto bologna

A Bologna sono già stato due volte, ma non saranno le ultime. La Dotta, la Grassa, la Rossa. Così viene chiamata per l’antichissima università, la tradizione culinaria e il colore dei mattoni su case e palazzi. Proprio questo rosso ti spinge a fregartene dei 498 scalini che portano in cima alla Torre degli Asinelli dove la vista è questa qua. Un pò di foschia l’ha resa ancora più suggestiva.

2- Firenze

10 città italiane viste alto firenze.

Ero indeciso su quale foto postare. Ebbene, a Firenze abbiamo due punti di vista differenti da due luoghi attaccati: il Campanile di Giotto (in foto) e la Cupola del Brunelleschi. Entrambi fanno parte del complesso del Duomo di Santa Maria del Fiore, e in entrambi vale la pena salire per il panorama. La lunga coda e il prezzo d’accesso (10 € comprensivo delle attrazioni del Duomo, gratis con Firenze Card) non possono essere un ostacolo.

3- Genova

10 città italiane viste alto genova

Genova è il capoluogo della mia regione, la Liguria, ed è una città tutta da scoprire. Fra le imperdibili, ecco il panorama stupendo dal Belvedere Montaldo, meglio conosciuto come la Spianata Castelletto. Ci si arriva in pochi minuti tramite un ascensore da Piazza Portello e al tramonto diventa luogo di ritrovo di genovesi e non. Un romantico balcone da cui assistere al calar del sole in lontananza, con a sinistra la superba (non è un aggettivo a caso) città e a destra il porto e la lanterna, simbolo di Genova.

4- Lucca

10 città italiane viste alto lucca

Fra le 10 città italiane viste dall’alto, non potevo non menzionare Lucca. Uno dei pochi movimenti compiuti l’estate passata è stato per raggiungere la città delle cento chiese. Di chiaro stampo medievale, Lucca si presta benissimo a scatti panoramici. Sono diversi infatti i monumenti dove salire per raggiungere la vetta. In foto, mi trovo sul campanile della Cattedrale di San Martino, o meglio il Duomo di Lucca. Non credete anche voi sia spettacolare la vista? Guardate quante torri!

5- Modica

10 città italiane viste alto modica

Ho scoperto Modica durante l’autunno in Sicilia. Modica è molto più che il famoso cioccolato! Questa è una vista meravigliosa della città in serata, tutta illuminata. Di fronte a me, il Duomo di San Giorgio, santo patrono insieme a San Pietro, a cui è dedicato un’altra chiesa. La prima impressione di questa città barocca del Val di Noto è che si tratti di un incantevole presepe.

6- Napoli

10 città italiane viste alto napoli

Napoli non è una città con cui ho avuto subito un feeling particolare. Per carità, non dico che non mi sia piaciuta, ma alcune cose mi hanno lasciato un pò così. Di sicuro c’è che ha un centro storico da vedere almeno una volta nella vita, con la rinomata Spaccanapoli, un bel lungomare e l’enorme Piazza Plebiscito, oltre che una cucina straordinaria. Castel S. Elmo è il luogo ideale per una vista a 360° sul capoluogo campano, dominato dal profilo del vulcano Vesuvio sullo sfondo.

7- Roma

10 città italiane viste alto roma

Roma è Roma. La città eterna, la storia. Quale posto migliore per ammirarla dall’alto se non in cima ar Cupolone?! Ben 551 gradini di fatiche, tra l’altro nell’ultima fase le pareti sono piuttosto inclinate e lo spazio è ridotto ai minimi termini. Poi però succede questo, e la stanchezza lascia il posto allo stupore.

8- Torino

10 città italiane viste alto torino

Torino è una città che ancora non conosco benissimo. Ci sono stato diverse volte, ma non è bene impressa nella memoria. Un tempo credevo fosse una città grigia e noiosa, in realtà invece è parecchio interessante. A parte i monumenti, tipo la Mole Antonelliana che spicca in foto, a Torino ci sono piazze belle e grandi, come Piazza San Carlo o Piazza Vittorio Veneto, il fiume Po che la attraversa e il Parco del Valentino dove rilassarsi nella natura. Salendo qui al Monte dei Cappuccini lo scenario spazia sino alle Alpi innevate in lontananza.

9- Venezia

10 città italiane viste alto venezia

Unica. Non sono mai riuscito a trovare altre parole per descriverla, se non appunto unica. A Venezia sono andato quattro giorni ormai due anni fa e l’ho adorata! D’altronde, sfido chiunque a non rimanere folgorati dal suo fascino. Con il vaporetto si raggiungono diversi punti della città, arrivando fino alle meravigliose isolette di Murano e Burano. Per avere un panorama da urlo su Venezia, basta raggiungere l’isola di San Giorgio Maggiore e salire sul campanile dell’omonima chiesa.

10- Verona

10 città italiane viste alto verona

Quant’è bella Verona! Innamorato di lei! Da Piazza Bra con l’Arena a Piazza delle Erbe con la Torre dei Lamberti (che dà pure su Piazza dei Signori), passando per l’elegante Via Mazzini, fino a Castelvecchio e Ponte Scaligero che attraversa l’Adige. A Verona c’è tantissimo da vedere, c’è da restare ammaliati di fronte a tutto ciò. Percorrendo il Lungadige, si arriva a un punto in cui bisogna svoltare e salire a piedi fino a Castel San Pietro. Un luogo tranquillo, verde, calmo; un punto di vista eccezionale sulla città.

20 thoughts on “10 città italiane viste dall’alto”

  1. Io invece quando visito una città quasi non ci penso mai a vederla dall’alto… Forse perché mio marito soffre di vertigini e quindi non mi passa proprio per la mente?! Chissà…
    Mi mancano moltissime delle città da te elencate…Modica deve essere uno spettacolo..di notte poi, come l’hai immortalata tu, un sogno… Sono salita sul Campanile di Giotto a Firenze, la faticaccia per percorrere tutti quei gradini non me la scorderò mai, mentre non sono mai stata a Bologna o a Torino o a Lucca… Devo rimediare 😉
    Ciao Piè, un abbraccio!

    1. Eh si tutte queste richiedono fatica! Peró poi ne vale la pena 😉
      Devi rimediare assolutamente!!!
      Lascia giù il marito, tu gli fai “ciao” da lassù 😂

  2. Su Firenze ti aggiungo un terzo punto di vista: la Torre di Arnolfo di Palazzo Vecchio. E poi, dal Piazzale Michelangelo ti godi tutta la città da una prospettiva invidiabile!
    Per quanto riguarda Genova, invece, in tanti anni a Casteletto ci sono andata solo una volta, ed è gravissimo! Però il panorama l’ho goduto dalla terrazza di Palazzo Rosso in via Garibaldi. Certo non è la stessa cosa…

    1. Palazzo Rosso mi manca!!! Sarà aperto solo nei Rolli Days?!
      Comunque vero.. P.zzale Michelangelo al tramonto è favoloso!
      Grazie della visita 😊

      1. Che io sappia Palazzo Rosso è aperto sempre, con un biglietto che comprende i Musei di Strada Nuova, ovvero anche Palazzo Bianco e Palazzo Tursi. Almeno fino a qualche anno fa era così. A Palazzo Rosso ho anche dedicato un post, proprio a seguito della visita. Per me era stata una grandissima scoperta+

    1. Per me è un super must 😄
      Sono abbastanza fissato coi panorami 😍
      Grazie per essere passata, baci 😊

  3. Piace anche a noi vedere le città dall’alto ma ammettiamo che:
    – a volte ci dimentichiamo di salire fino alla cima della torre/cupola/….
    – a volte i gradini sono davvero esagerati per il nostro fisico 😂
    In pratica, è ora di tornare in palestra e goderci le città dall’alto!
    Un abbraccio
    Erica

    1. Ahahah ma anche senza la palestra dai 😂😂
      Peró boh, a me piace un sacco vederle da un punto di vista diverso 😊
      Di solito la fatica viene ripagata!
      Grazie della visita, un bacio!

  4. A Firenze, un milione di anni fa circa, pensavo sarei MORTA salendo sul campanile di Giotto 😀 E invece eccomi qui, però da allora valuto mooooolto bene prima di arrampicarmi su torri e campanili :p

Rispondi