itinerario un giorno lucca panorama torre guinigi

Itinerario di un giorno a Lucca, la città delle cento chiese

Come per tutte le città, restarci un giorno soltanto non ti permette di conoscerla, ma ci si può fare un’idea del luogo, soprattutto se le sue dimensioni non sono eccessive. Quindi, se si ha una giornata a disposizione, come nel mio caso, si può optare per una gita fuoriporta, alla scoperta di nuovi siti. In questo articolo racconto il mio itinerario di un giorno a Lucca, deliziosa cittadina della Toscana, a misura d’uomo, perfetta da girare a piedi o in bicicletta.

Di 90.000 abitanti, è stata fondata in epoca Romana e ha conservato col passare dei secoli la sua incredibile ricchezza artistica e architettonica. Tant’è che viene chiamata la “città delle cento chiese”, per via dell’elevato numero di edifici religiosi presenti, comprese anche diverse cappelle private annesse ai palazzi.

E’ stata anche una buona occasione per aperitivare e conoscere la blogger Ilaria che insieme al marito gestisce il sito Ricordi In Valigia.

itinerario un giorno lucca panorama mura

Il sito Discover Tuscany spiega molto bene come arrivare a Lucca. Io ho preso il treno, o meglio i treni, la mattina presto, per arrivare in città a metà mattinata e ripartire la sera verso le 19,30. Ho dovuto fare i conti con gli orari, ma alla fine ho di sicuro risparmiato rispetto al viaggio in macchina.

 

Itinerario di un giorno a Lucca – Programma Mattino

  • Mura della città
  • Piazza Napoleone
  • Via Fillungo e centro storico
  • Piazza dell’Anfiteatro
  • Chiesa di San Michele
  • Basilica di San Frediano

Itinerario di un giorno a Lucca – Programma Pomeriggio

  • Torre Guinigi
  • Torre delle Ore
  • Chiesa dei Santi Giovanni e Reparata
  • Duomo di Lucca

 

itinerario un giorno lucca foto torre

 

Mattino a Lucca

1) Mura della città

itinerario un giorno lucca mura

Il favoloso centro storico è incastonato tra solide mura rimaste intatte nel tempo. Costruite tra il ‘500 e il ‘600, sono lunghe 12 km, alte 12 m e larghe 30. Non c’è mai stata la necessità di difendersi dai nemici, tuttavia hanno fatto il loro dovere durante una pesante piena del fiume Serchio nel 1800.

Questo spazio è stato convertito in un rilassante viale alberato dove la gente si ritrova per passeggiare e praticare sport, con un occhio ai tetti delle case lucchesi.

Tramite sei Porte, ossia dei varchi nelle mura disposti in punti differenti, è possibile fare l’ingresso in città. Queste porte sono: Porta Santa Maria, Porta San Jacopo alla Tomba, Porta Elisa, Porta San Pietro, Porta Sant’Anna e Porta San Donato.

itinerario un giorno lucca mura difesa

itinerario un giorno lucca vista mura

2) Piazza Napoleone

E’ la piazza più grande della città e la prima che ho incontrato quando ho deciso di terminare il giro delle mura e addentrarmi nel cuore di Lucca.

Indicata come Piazza Grande, è stata fatta costruire da Elisa Bonaparte. Ospita il Palazzo Ducale, sede della Provincia di Lucca. Al centro in passato si trovava una statua di Napoleone, sostituita poi da quella attuale di Maria Luisa di Borbone.

itinerario un giorno lucca piazza napoleone

itinerario un giorno lucca piazza grande

3) Via Fillungo e centro storico

Via Fillungo è la strada principale che attraversa il centro storico lucchese. Lunga circa 700 m, ha da sempre collegato l’antico cuore della città con i borghi esterni alle mura. Oggi ospita numerosi negozi, botteghe e caffetterie, e le viuzze che la intersecano portano ai maggiori punti d’interesse, come le piazze e le chiese.

itinerario un giorno lucca piazzetta

Lungo la frequentatissima via, s’affacciano antichi palazzi, tra i quali Palazzo Mansi e Palazzo Buonvisi.

E’ bene non guardare troppo per aria, sbuca gente in bicicletta da ogni dove!

itinerario un giorno lucca via fillungo

itinerario un giorno lucca viuzze

4) Piazza dell’Anfiteatro

Definita anche la Piazza Chiusa, è una delle più suggestive d’Italia. Ha forma ellittica e rappresenta il cuore pulsante di Lucca.

itinerario un giorno lucca ingresso piazza anfiteatro

Piazza dell’Anfiteatro è un tuffo nel passato, un ritorno ai tempi Romani: qui infatti sorgeva il vecchio anfiteatro. Sulla struttura originaria, l’architetto Nottolini nel 1800 diede vita a questo gioiellino, il simbolo della città.

Ci sono soltanto quattro porte tramite le quali è possibile accedere alla piazza. Una serie di ristoranti, negozi e locali con tavolini all’aperto la circondano e ne fanno punto di ritrovo di cittadini e visitatori.

itinerario un giorno lucca piazza anfiteatro

5) Chiesa di San Michele

Si trova nell’omonima piazza, dove un tempo sorgeva il vecchio Foro Romano.

Ha una facciata altissima e particolare, dove risaltano le quattro logge e la statua dell’arcangelo Michele intento a uccidere un drago con una lancia. Si dice che al dito porti un anello dove risulta essere incastonato un diamante visibile solo di notte e in specifici punti della piazza.

itinerario un giorno lucca chiesa san michele

itinerario un giorno lucca chiesa san michele altare

6) Basilica di San Frediano

Una delle chiese più antiche di Lucca, si caratterizza per il bellissimo mosaico sulla facciata, raffigurante Cristo Redentore che ascende al cielo.

E’ stata fatta costruire dal Vescovo della città, chiamato appunto San Frediano, nel VI secolo.

itinerario un giorno lucca san frediano

itinerario un giorno lucca basilica san frediano visita

 

Pausa Pranzo? Che ne dici?

Il mio itinerario di un giorno a Lucca non poteva non comprendere una mangiata tradizionale. Seguimi, ti porto io in un’ottima trattoria tipica!

Qui ho fatto il pieno per affrontare il pomeriggio, con antipasto, primo e dolce.

itinerario un giorno lucca trattoria da giulio

itinerario un giorno lucca antipasto pranzo
Antipasto misto: prosciutto, salame toscano, soppressata, crostini con pomodoro e di fegatini, olive, melanzane, frittata di verdure, polenta fritta.

 

itinerario un giorno lucca maccheroni tortellati
maccheroni tortellati

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>>>>> Firenze: cosa vedere in un giorno

 

Pomeriggio a Lucca

1)  Torre Guinigi

Un aspetto che mi ha colpito tanto della città è la possibilità di salire su torri e campanili per avere una visione a 360° e scattare splendide panoramiche. Poter osservare le città dall’alto, riprendere i tetti rossastri delle case appiccicate e i monumenti che s’innalzano al cielo è una delle mie attività preferite quando visito un luogo. Devo dire che l’Italia si presta benissimo a queste situazioni, possedendo molte città ricche d’arte che è un piacere scorgere dall’alto, tipo Bologna, Firenze, Roma, Verona, Venezia e altre ancora.

Lucca non ha deluso le mie aspettative, anzi, mi ha permesso di avere punti di vista differenti su questa bomboniera circondata dalle mura.

itinerario un giorno lucca torre guinigi

La prima torre che ho incontrato è stata Torre Guinigi, l’unica torre privata rimasta intatta. 230 scalini per arrivare ad un’altezza di 45 m, dove ha sede un giardino pensile formato da sette alberi di leccio.

itinerario un giorno lucca panorama torre guinigi

2) Torre delle Ore

Situata in Via Fillungo, è la più alta di tutte, grazie ai suoi 50 m. 207 scalini in legno per raggiungere la sommità e un orologio perfettamente funzionante posto nel 1700.

La vista è decisamente ampia.. e decisamente bella!

itinerario un giorno lucca torre delle ore

3) Chiesa dei Santi Giovanni e Reparata

Un biglietto cumulativo che comprende anche la visita al Duomo, mi ha permesso di entrare in questa chiesa e scendere a vedere gli scavi archeologici sotto il battistero.

Una scalinata mi ha portato fino in cima, per il solito panorama sulla città circostante.

itinerario un giorno lucca chiesa santi giovanni reparata

itinerario un giorno lucca vista chiesa santi giovanni reparata

4) Duomo di Lucca

itinerario un giorno lucca duomo

La Cattedrale di S. Martino colpisce subito per la sua facciata asimmetrica. L’interno è composto da tre navate e contiene bellissime opere d’arte. Per un appassionato del genere, è un luogo da vedere assolutamente.

itinerario un giorno lucca visita duomo

L’ultimo panorama di Lucca l’ho avuto da qui, sul campanile della cattedrale.

itinerario un giorno lucca duomo vista

 

 

8 thoughts on “Itinerario di un giorno a Lucca, la città delle cento chiese”

  1. Ma hai fatto tutto in un giorno??? Mi piacerebbe andare a Lucca, ma pensavo di prendermela più comoda, magari facendo sabato e domenica. Dici che è troppo oppure può andare bene per un weekend?
    Intanto segno il nome dell’osteria!

  2. Ci sono stata per ben 2 volte e purtroppo non ho visto nulla: solo un giretto veloce nelle vie. Mi dispiace davvero non averla conosciuta, quel poco che ho visto, mi e´ piaciuta molto. Mi hanno parlato anche di un giardino/orto botanico molto antico … io adoro questo genere di cose! 🙂

    Devo ritornarci assolutamente!

    1. Si è vero, c’è l’orto botanico! Ma ho preferito il resto!
      Dai non c’è due senza tre, e la terza te la vedi per bene ?

  3. Quante torri!!! Non sono mai stata a Lucca ma da grande appassionati di manga e fumetti io ed Orso prima o poi la inseriremo nel programma in occasione del Lucca Comics. Prenderò sicuramente spunto dal tuo itinerario. La torre con il giardino di lecci è TOP!

    1. Si è particolarissima, poi salirci ne vale la pena!
      Allora tanto che vai al festival ne approfitti per girarti la città, tanto è molto comoda e alla mano ?
      Grazie della visita!

  4. Lucca è bellissima! Purtroppo non mi rimane esattamente vicina, ci sono stata un paio di volte soltanto: la prima pioveva, la seconda era per un concerto e quindi non mi interessava particolarmente girare. La passeggiata sulle mura è unica, è forse l’attività che ho apprezzato di più!

    1. È molto piacevole, la fai che non te ne accorgi neanche! Non ti pesa e ci sono belli scorci.
      Comunque confermo molto bella come città ?

Rispondi