Nizza: un San Valentino diverso

Avrei voluto parlarvi di Nizza molto prima, con un post diverso, più ricco, più preparato, più toccante. Invece mi tocca farlo, colpa mia chiaramente, molto dopo, 1 mese e 1 giorno dopo, a poche ore dalla partenza per Napoli.

Nizza, l’ho pensato mentre camminavo sulla Promenade Des Anglais, è una città in cui vivrei. Mi ha colpito molto, al di là del bellissimo Carnevale che la simboleggia. Perchè ci vivrei? Perchè il 14 febbraio ho trovato 18 gradi alle ore 15, perchè il mare è splendido e il panorama immenso, perchè la passeggiata per il Castello vale la pena di farla per la vista da una parte sul porto e dall’altra sulla città e sulla Costa Azzurra, perchè Vieux-Nice (la città vecchia) è un gioiellino che arricchisce la città con le sue viuzze e vicoletti stretti, perchè Place Masséna con la pavimentazione a mattonelle bianche e nere è un luogo unico, perchè la Promenade Des Anglais è una piacevolissima passeggiata che affianca tutta la costa, perchè la chiesa ortodossa di S. Nicola è un capolavoro architettonico, perchè il mercato di Cours Saleya è decisamente caratteristico, perchè socca, pissaladière, croissant e crepes sono una squisitezza, perchè il Carnevale è un evento davvero unico, perchè la Promenade du Paillon è un’oasi di pace e relax, perchè il porticciolo con le sue barche colorate è un pittoresco colpo d’occhio, perchè… perchè c’è l’aeroporto, e ho detto poco! 😀

Nizza ve la voglio raccontare con le foto. Mi raccomando… NE VALE LA PENA!

DSC_0004
Avenue Jean Medecin

DSC_0057DSC_0120DSC_0195DSC_0209

DSC_0220
Place Masséna

DSC_0226

DSC_0271
Mercato di Cours Saleya
DSC_0291
Vieux-Nice
DSC_0302
Vieux-Nice
DSC_0318
Vieux-Nice

DSC_0331

DSC_0364
L’incredibile panorama dalla Promenade
DSC_0381
Vista dalla Collina del Castello
DSC_0387
Il porto di Nizza
DSC_0401
Vista dalla Collina del Castello
DSC_0416
Promenade Des Anglais
DSC_0432
Chiesa ortodossa di S. Nicola

9 thoughts on “Nizza: un San Valentino diverso”

Rispondi