Catalogna,  Europa,  Spagna

Cinque giorni in Catalogna: ragioni della scelta e aspettative pre partenza

Ormai ci siamo, lunedì pomeriggio partirò alla volta di Milano, prima, e Barcellona, dopo, in serata. Non mi fermerò in questa città, in quanto l’ho già visitata cinque anni fa. Bensì ho prenotato il noleggio di una macchina con cui andrò alla scoperta della comunità catalana, nelle sue diverse sfaccettature. Perchè ho scelto di trascorrere cinque giorni in Catalogna? Cosa mi aspetto da questo viaggio?

 

Cinque giorni in Catalogna – RAGIONI DELLA SCELTA

L’idea iniziale, appena richiesto le ferie, era di tornare in Spagna. Ogni anno devo venirci almeno una volta… Sono affezionato a questa terra e ho intenzione prima o poi di visitarla tutta. E’ una nazione che mi attira molto, fin dalla lingua che trovo stupenda (so anche dire qualcosina) e poi dal carattere della gente, allegra, vivace, sorridente. La Spagna mette serenità e spensieratezza. Poi sono posti caldi e io adoro i climi piacevoli, non sopporto assolutamente l’aria gelida invernale che ti congela la faccia e le mani.

Principalmente amo la Spagna per l’atmosfera che si respira nei suoi luoghi, le sue bellissime città piene di vita e di architetture maestose. Basta pensare appunto a Barcellona con la Sagrada Familia e le opere di Gaudì, oppure Siviglia, con l’imponente Cattedrale e il vicino Real Alcazar.

Una volta deciso di tornare in Spagna, ho puntato inizialmente gli occhi su Lanzarote. Quest’isola delle Canarie sono due anni che dico di volerci andare e pure a sto giro la salterò. Il fatto è che sì m’ispira di più delle altre isole, ma non mi convince appieno per sceglierla. Un pò come Valencia: mi attrae, certo, ma non mi trasmette la sicurezza necessaria sulla buona riuscita del viaggio. Cosa che invece è successa con la Catalogna e precisamente la parte settentrionale, a nord di Barcellona, fino quasi al confine con la Francia.

 

Cinque giorni in Catalogna – ASPETTATIVE PRE PARTENZA

Sono molto incuriosito da quest’area di Spagna. Quella che tutti, me compreso, definiscono erroneamente Costa Brava. In realtà la Costa Brava è solo il tratto di costa (dallo spagnolo brava = selvaggia) che va da Blanes, a sud, fino a Portbou, al confine coi francesi. In realtà siamo nella provincia di Girona, formata da 8 comarche. Le comarche sono una suddivisione territoriale delle province, tipica della Spagna.

Le comarche che andrò a toccare io sono la Baix e l’Alt Empordà, la Selva e il Gironès. A dire il vero passerò anche qualche ora nella Garrotxa, precisamente nel caratteristico paesino di Besalù.

Nella lunga ricerca di cose da fare e vedere, mi sono segnato esperienze differenti che sono poi le mie aspettative da questo viaggio:

  • Le spiagge, uno dei punti forti della Catalogna. Lungo la Costa Brava incontrerò una miriade di spiagge, di sabbia fine o ciotoli, dalle più ampie e centrali alle calette nascoste e imperdibili.
  • Il contatto con la natura, tramite piacevoli camminate (o pedalate) nel Parc Natural del Cap de Creus, uno scenario paesaggistico di forte impatto, modellato dalle acque turchesi del mare.
  • Gli immancabili panorami, tra cui quello spettacolare che mi attende dal Monastero Sant Pere de Rodes e, ancora più su, dal Castell de Verdera.
  • L’esplorazione dei borghi. Nelle varie comarche, ci sono caratteristici villaggi che meritano di essere scoperti. Alcuni sono sul mare, altri nell’interno. Pals, Peratallada, Cadaqués, La Bisbal d’Empordà, Tossa de Mar, per citarne alcuni.
  • La visita di Girona, una delle più belle città spagnole, attraversata dal fiume Onyar.

La cosa che mi lascia un pò perplesso e amareggiato è il meteo. Nonostante abbia scelto un ottimo periodo, pare che debba beccarmi pure della pioggia. Mi auguro le condizioni cambino così da godermi belle giornate, ma non sono molto fiducioso. Dunque, avendo la macchina e potendomi gestire, sono pronto a cambiare le carte in corso d’opera. Se non mi sarà permesso di stendermi in spiaggia per prendere un pò di sole, sfrutterò il tempo disponibile per altre esperienze.

In ogni caso, sono pronto per partire alla volta della Catalogna!

E voi ci siete mai stati? Che esperienza avete con la Catalogna o in generale con la Spagna? Fatemelo sapere nei commenti!

11 commenti

  • Alessandra

    Ciao Pietro, fai buon viaggio! Ti seguirò volentieri, perché anche io ho visitato solo Barcellona, ma non conosco la regione. Della Spagna la mia grande lacuna è Madrid, quindi penso che la prossima volta che ci tornerò sarà quella la mia meta, ma anche Lanzarote mi ispira parecchio, grazie ad un’amica che me ne ha parlato in termini entusiastici.

    • pietrolley

      Grazie 🙂
      Dev’essere proprio una bella zona, sono contento della mia scelta!
      Madrid l’ho visitata nel 2014 e mi è piaciuta molto! Anche di più di Barcellona, sono sincero!
      Buon week 😊 e grazie della visita!

  • Manu

    Un bel itinerario. Girona mi piacerebbe visitarla, mi incuriosisce tantissimo.
    Barcellona mi è piaciuta ma non mi ha conquistato, tornerei più volentieri a Madrid.

  • Erica

    Anche noi abbiamo visitato solo Barcellona, per il resto siamo stati a Madrid e in Andalusia, altra regione che ti consigliamo vivamente! Buon viaggio Pietro, ti seguiremo sui social 😉

  • Fabio

    Sono stato diverse volte in Spagna e mi è piaciuta anto proprioper i motivi che hai elencato.
    Questa zona mi manca e sono molto curioso. Diciamo che più o meno è come l’Italia, dove vai, vai, non sbagli 🙂
    Valencia a me è piaciuta tantissimo, l’ho visitata un bel po’ di anni fa, un gioiellino, perfetta per un weekend.
    Non ho visitato Lanzarote ma la vicina Fuerteventura che per tanti aspetti è simile. Anche lì un mix dimare e di visite è perfetto.

    • pietrolley

      Per ora di mare non ne ho visto, qui fa caldo ma il tempo è variabile, in generale un pó nuvoloso. Sto girando i paesi e le città e meritano molto, ben fatti, caratteristici!
      A Fuerte c’è un vento costante peró, vero?

  • Anna

    Alla fine il meteo è stato clemente?! Anch’io ho in mente Lanzarote da almeno un paio d’anni… ma come te trovo bella tutta la Spagna! Tra poco aggiungeremo Siviglia alla lista dei luoghi visitati 🙂

    • pietrolley

      Siviglia è favolosa, ci sono stato da dio! Io vorrei girare l’Andalusia in futuro, in auto! 😊
      Meteo così così, speravo meglio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *