la mia estate 2018
Europa,  Italia,  Varietà

La mia estate 2018: viaggi on the road, relax e gite fuori porta

“L’estate sta finendo e un anno se ne va”. Ormai sì, purtroppo. Ho iniziato a leggere questa frase sotto fotografie postate a fine agosto. Un pò fuori luogo, non credete? Adesso invece ci sta, adesso è cominciato l’autunno. In alcuni luoghi l’estate si protrae oltre settembre, non se ne vuole andare, rimane lì ben salda per tutto ottobre. Mi viene in mente la Sicilia, visitata un anno fa, o le Canarie, ancora da esplorare, con un clima spettacolare in qualunque periodo. Beati loro! 😀 Nell’articolo ecco un resoconto circa la mia estate 2018, tra viaggi on the road, momenti rilassanti e gite fuori porta.

la mia estate 2018

La mia estate 2018:

  • Provenza
  • Pisa
  • Valle d’Aosta
  • Croazia

 

1. Provenza

Essendo che ho concluso la primavera a giugno con un bell’on the road in Catalogna, ho scelto le ferie per la fine di agosto e l’inizio di settembre. Nel frattempo mi sono concesso un paio di gite fuori porta.

La prima a metà luglio, esattamente il 15 del mese, con partenza alle 04.30 del mattino in autobus, direzione Provenza. Quel giorno si celebra la Festa della Lavanda, così mi sono fatto un’idea di questa pittoresca regione francese, un assaggio per il futuro. Ho scattato innumerevoli foto in mezzo ai campi di lavanda in fiore, immortalato gli angolini dei tipici borghi provenzali e ammirato il bellissimo scenario naturale delle Gorges du Verdon.

la mia estate 2018 provenza valensole lavanda

 

2. Pisa

Quasi un mese dopo la giornata in Francia, ecco l’occasione per ripartire. Un’altra gita fuori porta, pochi giorni prima di Ferragosto. Stavolta rimango in Italia, supero la Liguria ritrovandomi in Toscana. Una regione che da anni vorrei scoprire con un potente on the road di 7-8 giorni, ma che in realtà sto esplorando a pezzettini. Un anno fa è stata la volta di Lucca, a sto giro ho optato per la città della Torre Pendente, Pisa.

Il solito treno illegale del mattino mi ha portato a conoscere una città un pochino sottovalutata, spesso ridotta solo alla sua bellissima Piazza dei Miracoli. In realtà quest’antica città d’arte offre ben di più. Provare per credere!

la mia estate 2018 pisa italia

 

3. Valle d’Aosta

Ho già parlato tante volte di quanto ami la montagna in estate. Questo è il relax a cui mi riferisco nel titolo. Fin da piccolo con la mia famiglia ho sempre trascorso le vacanze estive in montagna, fra Piemonte, Lombardia, Valle d’Aosta e Trentino. Successivamente abbiamo interrotto questa tradizione, per poi riprenderla tre anni fa, con la settimana piemontese in Valsesia.

Quest’anno, la penultima settimana di agosto, abbiamo passato le ferie in Valle d’Aosta, precisamente in Val d’Ayas, ai piedi del massiccio del Monte Rosa. Una settimana immersa nel verde, spesa fra intense camminate e giretti nei caratteristici paesini. A questo s’aggiungono le scorpacciate di local food in rifugi e ristoranti: taglieri d’affettati e polenta concia come se non ci fosse un domani.

Per le escursioni da fare in zona, qui ne trovate di tutti i tipi.

la mia estate 2018 val d'ayas montagna

 

4. Croazia

Si tratta di un viaggio on the road che volevo fare da tanto tempo. Non so se lo sapete, ma da parte di mio padre sono croato ed era veramente una vita che non andavo da quelle parti. Dal momento che avevo solo 8 giorni disponibili, ho cercato di sfruttarli per scoprire la regione della Dalmazia, posizionata lungo la costa Adriatica. Tornerò di certo più avanti per Zagabria, i laghi di Plitvice e l’Istria, non voglio perdermeli.

Il viaggio si è composto di un volo serale fino a Split (Spalato), notte nei pressi dell’aeroporto, ritiro dell’auto e guida fino a Zadar (1 notte), nel nord della Dalmazia. Successive tappe a Tribunj, Sibenik (1 notte), Trogir (1 notte), isola di Hvar (1 notte), Dubrovnik (2 notti), Split (1 notte).

Avevo in mente di fare un pò di spiaggia durante la settimana, ma alla fine le cose da vedere erano molte, e io non sono tanto un tipo da relax totale. Nell’isola di Hvar, mi sono concesso due orette di spiaggia in una baia piccolissima dall’acqua cristallina.

Devo dire che non sono tornato a casa pienamente soddisfatto. Bene le città, i paesaggi, il clima, il cibo e il rapporto qualità-prezzo, male invece la relazione umana. Più di una volta ho avuto a che fare con persone chiuse e abbastanza maleducate. Peccato! Magari è un caso eh, ho beccato semplicemente le persone sbagliate, però comunque non sono il primo che si è trovato in questa situazione.

la mia estate 2018 tribunj dalmazia croazia

 

Voi invece come avete trascorso quest’estate? Cos’avete combinato di bello?

Se vi va, raccontatemelo nei commenti!

10 commenti

  • Simona Pasquino

    Non amo molto partire ad agosto sebbene la mia azienda mi obblighi a prendere le 2 settimane di ferie proprio in questo mese e così il mio anno è fatto di piccoli viaggi sparsi qua e là. Quest’anno sono state diverse volte in Turchia ma per lavoro (ma mi va bene comunque), in Sardegna e a Genova. Prima della fine dell’anno chiuderò ad ottobre con un altro viaggio in Turchia e a dicembre Budapest. Io dopo l’estate comincio a vivere 🙂 altro che anno finito.

    • pietrolley

      Beh sei andata per lavoro in Turchia ma sei riuscita a visitare anche? Dove sei andata?
      Neanche io ad agosto, sempre verso la fine e in montagna! È perfetto come mese per la Valle d’Aosta!
      Budapest l’ho vista 5 anni fa, a novembre. Penso che ti piacerà 😊 l’atmosfera, coi mercatini, è quella giusta 😉

      • Simona Pasquino

        In Turchia ormai ci vado da 10 anni. Mi divido tra Istanbul, Izmir e poi il sud est. Ad ogni viaggio visito qualcosa di nuovo. Il sud est poi, essendo fuori dai circuiti turistici,mi dà la possibilità di scoprire una faccia diversa della Turchia, non so se sia quella più reale ma sicuramente è molto diversa da quella che si vede ad Istanbul o Izmir. Sono fortunata perché in questi anni si sono creati profondi legami di amicizia, il che vuol dire poter vivere anche l’esperienza di un pranzo o una festa familiare. Non vedo l’ora di andare a Budapest! Ogni dicembre cerco di scoprire una capitale europea per assaporarne l’atmosfera natalizia 🙂

        • pietrolley

          Anche a me piace andare ai mercatini! 😊
          Due anni fa ho scelto i paesi baltici, Tallinn e Riga, mentre lo scorso anno sono stato in Olanda, a Leiden.
          Quest’anno andró invece a Edimburgo!
          Riguardo la Turchia io non ne so proprio nulla.. mi piacerebbe vedere Istanbul ma sono un pó frenato per via delle situazioni che posso trovare 😌
          Anche la Cappadocia m’ispirerebbe un sacco, con le mongolfiere!

  • Simona

    Sono anni che vorrei andare in Provenza per la fioritura della lavanda ma non riesco mai ad organizzare…mannaggia a me! Io sono andata alla scoperta della Sicilia e delle isole Eolie e me ne sono innamorata, ora vediamo che bei viaggi mi regalerà l’autunno 😊

    • pietrolley

      Che giro hai fatto in Sicilia? Io lo scorso novembre ho fatto la Sicilia sud-orientale! A dire il vero ho iniziato con Palermo ma poi sono subito sceso giù, spostandomi nelle città barocche come Ragusa, Noto, Siracusa, Catania e poi su verso Taormina!
      Bella la Sicilia.
      Le isole mi mancano! Piaciute?

  • Silvia The Food Traveler

    Io non ho combinato molto, a parte qualche giorno al mare e un weekend in montagna, ma pochi giorni sono meglio di niente. Però il prossimo weekend vado a Londra – vale lo stesso anche se non è più estate?

  • Katja

    Hai fatto dei bei viaggi! A parte Lucca, vista una vita fa, tutti gli altri luoghi sono completamente nuovi per me ma davvero interessanti. La Croazia non mi dispiacerebbe visitarla; per la Valle d’Aosta passo (non perché non sia bella ma piuttosto perché, vivendo già in montagna, preferisco visitare zona di mare o città) e ne vogliamo parlare della Provenza in piena fioritura di lavanda?

    La mia estate è stata soprattutto un via vai a zonzo per l’Alto Adige a scoprire luoghi nuovi (e non sai quanto mi manca Bolzano!), sono ritornata a Padova e a Bologna dove ho avuto la possibilità di togliere dalla mia wishlist alcune cose! Comunque è stato tutto all’insegna di gite fuori porta!

    • pietrolley

      Peccato non ti sia presa una settimana intera, potevi venire in Liguria a trovarmi 😁
      Ho seguito le tue gite su instagram, scoprendo grazie ai tuoi scatti una Bolzano molto colorata e vivace! 😊
      Padova invece ancora mi manca… è un pó distantina da casa e il treno costoso! Ma in seguito la vorrrei vedere, opteró per flixbus.
      Grazie di essere passata 😊

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *